PHILOSOPY - silviapellegrino || ARCHITETTO

Vai ai contenuti

Menu principale:

PHILOSOPY

Silvia Pellegrino, nasce a Rovigo il 21 settembre 1974. Si laurea in Architettura nell’Università Degli Studi Di Ferrara e si iscrive all’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Vicenza con la qualifica di Architetto.
La sua passione per le forme e le relazioni intrinseche che ognuna di esse intreccia con il circostante è motivo di approfondimento professionale e base del suo metodo progettuale.
Forme, materiali, luci, ombre, plasmano le sue idee rendendole vivide e fortemente caratterizzate. Sviluppa l’interesse per l’exhibition design in ambito museale che ripropone concettualmente nei suoi progetti di architettura di interni sia in ambito residenziale che nel retail di lusso.
Il suo concept si fonda sull’esaltazione di ogni singolo oggetto e forma architettonica come opera d’arte degna di essere esposta e volutamente enfatizzata, un “themenos” che racchiude l’essenza più intima delle forme.
Le luci scorrono sulla materia facendone quindi vibrare la plasticità e i contrasti e ..le imperfezioni.. assolutamente volute.. atte a ripristinare con cesure inaspettate la rigorosità di linee e sensazioni.
Cesure, attimi, brevi shock formali.. tutto è naturale..è la bellezza dell’imperfezione che rende uniche le cose.
Le collaborazioni con importanti studi di Architettura e Fashion Firms formano la sua esperienza professionale come brand designer e la rendono capace di realizzare veri e propri concept ideati sulla base dei più attuali trend.
Ama rinnovarsi, seguire e reinterpretare tendenze, rimanendo però sempre fedele ai suoi principi progettuali.
Attualmente svolge la libera professione sviluppando progetti a livello nazionale ed internazionale.


Born in Rovigo on 21st September 1974, Silvia Pellegrino holds a Degree in Architecture from the University of Ferrara and is a member of the Italian Association of Architects.
Her design techniques and professional expertise stem from her passion for the inherent relationships that shapes develop with their surroundings.
Shapes, materials, light, shadow – by merging these elements, she brings her ideas to life, creating vibrant and distinctive designs.
Inspired by museum exhibition design, she integrates elements and concepts of this style in her architectural projects for residential and luxury retail outlet interiors.
Her underlying notion is that each single object and architectural form should be exalted as a work of art worthy of being ostentatiously displayed - a “sacred enclosure” that contains the most intimate essence of the forms.

Lights flow over matter resulting in a vibration of flexibility and contrasts...as well as the desired imperfections, that are intended to evoke sober lines and sensations through unexpected pauses.
Brief pauses, moments, quick formal shocks... everything is natural.. the beauty of imperfection renders everything unique.
Thanks to projects with important architectural offices and international fashion companies, she has consolidated her work experience as a brand designer, honing her ability to develop concepts based on the latest trends.
She loves to reinvent herself, and to follow and interpret the latest trends, while at the same time remaining faithful to her own personal brand of design.
She currently works on a freelance basis contributing to national and international architectural projects.

Torna ai contenuti | Torna al menu